Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Aggiornamento Epidemia COVID-19 a San Marino al 17 dicembre

L’Istituto per la Sicurezza Sociale comunica l’aggiornamento delle infezioni da Covid-19 a San Marino alla mezzanotte di ieri.

La seconda ondata pandemica (dal 1 luglio) registra:

  • positivi: 292 (+24, et media 43 anni);

  • guariti: 1030 (+8);

  • deceduti: 12;

  • contagiati totali 1334 (di cui 1.284 residenti e 50 non residenti)

Il numero totale di persone contagiate individuate, invece, dall’inizio della pandemia fino alla mezzanotte di ieri di 2.049, di cui: 292 positivi (141 donne e 151 uomini), 54 decessi e 1.703 guariti.

Sono 272 le persone positive al virus Sars-Cov2 in isolamento presso il proprio domicilio.

Tamponi eseguiti 22.754 tamponi.

Sono 242 le persone in quarantena domiciliare, di cui 2 rappresentanti delle Forze dell'Ordine e 6 sanitari.

Tra le persone positive al nuovo coronavirus, 20 risultano ricoverate all’Ospedale di Stato. Di queste, 15 si trovano nel Reparto Covid e nelle stanze di isolamento in Medicina (8 sono ospiti della RSA La Fiorina) e 5 in Terapia Intensiva (a cui si aggiungono 3 pazienti non Covid).

Nella tabella sottostante riepilogato l’andamento dal 10 al 16 dicembre relativi ai tamponi effettuati, al totale dei nuovi casi di positivit riscontrati, alla percentuale di nuovi positivi in rapporto al totale dei tamponi e le guarigioni.

Data

Tamponi effettuati

nuovi positivi

% nuovi positivi/tamponi

Guariti

10 dicembre

307

39

12,70%

28

11 dicembre

343

23

6,71%

22

12 dicembre

104

15

14,42%

30

13 dicembre

30

2

6,67%

2

14 dicembre

414

33

7,97%

77

15 dicembre

296

42

14,19%

11

16 dicembre

237

24

10,13%

8

Si fornisce inoltre un primo resoconto dell’attivit di controllo svolta dal gruppo dedicato al Tracciamento Contatti, in merito ai tamponi effettuati alle persone poste in quarantena da quando stata attivato per loro un percorso dedicato per l’effettuazione dei tamponi (“percorso rosso”) il 9 novembre scorso.

Nelle ultime 5 settimane (fino all’11 dicembre), i tamponi totali effettuati sono stati 1.848, di cui 642 eseguiti alle persone che iniziavano la quarantena e 1.206 a quelle giunte al momento di fine quarantena. Dall’analisi dei dati della UOS Laboratorio di Sanit Pubblica del Dipartimento Prevenzione ISS, emerge che il 12% delle persone appartenenti alla rete dei contatti stretti, risulta positiva gi a inizio quarantena (78 persone) e che un altro 4,7% risulta positivo al virus Sars-CoV-2 a fine quarantena (57 persone).

Si segnala inoltre, che a seguito di riscontro di caso di casi di positivit nelle aziende, il servizio di Igiene e Medicina del Lavoro compie i relativi sopralluoghi. Nel periodo 9 novembre 2020 – 11 dicembre 2020, sono 75 i sopralluoghi effettuati.

Si rammenta a tutti i cittadini, ai sensi anche del Decreto Legge 206/2020, di rispettare in modo ferreo l'utilizzo dei dispositivi di protezione, il mantenimento del distanziamento sociale e il frequente lavaggio delle mani o la sanificazione, misure fondamentali per contrastare la diffusione del virus.

Si ricorda inoltre che, in caso di febbre, malessere generale o sintomi respiratori non bisogna uscire di casa, ma contattare il proprio medico curante o la guardia medica, senza andare direttamente ai Centri per la Salute.

Sul sito dell’ISS (www.iss.sm), nella sezione “Covid-19” possibile trovare le informazioni riguardanti l’emergenza sanitaria e le disposizioni adottate.

Ufficio stampa, 17 dicembre 2020



Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro