Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Aggiornamento Epidemia COVID-19 a San Marino al 18 febbraio 2021

L’Istituto per la Sicurezza Sociale comunica l’aggiornamento delle infezioni da Covid-19 a San Marino alla mezzanotte di ieri.

La seconda ondata pandemica (dal 1 luglio 2020) registra:

  • positivi: 313 (+25, et media 39 anni);

  • guariti: 2.361 (+6);

  • deceduti: 30;

  • contagiati totali 2.705 (2.592 residenti e 113 non residenti).

Il numero totale di persone contagiate individuate, invece, dall’inizio della pandemia fino alla mezzanotte di ieri di 3.420 di cui: 313 positivi (161 femmine e 152 maschi), 72 decessi e 3.035 guarigioni.

Sono 295 le persone positive al virus Sars-Cov2 in isolamento presso il proprio domicilio.

I tamponi totali eseguiti sono 39.189, di cui 17.195 su singole persone.

Sono 290 le persone in quarantena domiciliare, tra cui 1 rappresentante delle Forze dell’Ordine e 4 sanitari.

In particolare risultano oggi 67 i casi in et pediatrica positivi al nuovo coronavirus. Negli ultimi 9 giorni sono state 27 le classi esaminate mediante tampone e attualmente sono 4 quelle chiuse tre Scuola Elementare e Medie Inferiori.

Tra le persone positive al nuovo coronavirus, 18 risultano ricoverate all’Ospedale di Stato. Di queste, 12 si trovano nel Reparto Covid e 6 in Terapia Intensiva.

Nella tabella sottostante riepilogato l’andamento dall’11 al 17 febbraio 2021 relativo ai tamponi effettuati, al totale dei nuovi casi di positivit riscontrati, alla percentuale di nuovi positivi in rapporto al totale dei tamponi (tasso di positivit) e le guarigioni.


Data

Tamponi effettuati

nuovi positivi

% nuovi positivi/tamponi

Guariti

11 febbraio

352

30

8,52%

38

12 febbraio

411

26

6,33%

29

13 febbraio

147

11

7,48%

8

14 febbraio

77

3

3,90%

0

15 febbraio

440

32

7,27%

17

16 febbraio

401

42

10,47%

18

17 febbraio

288

25

8,68%

6

A seguito di accertamenti effettuati dal Laboratorio Analisi di Ancona, a cui l’ISS ha inviato alcuni tamponi, stata confermata la presenza a San Marino della cosiddetta “variante inglese” del virus Sars-CoV-2.

In merito alla campagna vaccinale Anti-COVID-19, il Comitato Esecutivo dell’ISS sottolinea come l’Istituto abbia da tempo messo in atto tutte le azioni sul piano organizzativo, logistico e gestionale in ottemperanza al Piano Vaccinale. I ritardi registrati in queste settimane nella consegna, non sono da attribuire all’Istituto che da tempo ha formalizzato ordini di acquisto di diverse tipologie di vaccini.

Ufficio stampa, 18 febbraio 2021



Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro