Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

L’equipe di Oculistica dell’Ospedale di San Marino vince il premio “miglior lavoro scientifico” al congresso internazionale SICSSO

L ’equipe del servizio di Oculistica dell’Istituto Sicurezza Sociale, diretto dal Dr. Alessandro Mularoni, dal 21 al 23 giugno scorso ha partecipato con la presentazione di diversi lavori scientifici al XVII congresso internazionale SICSSO (Società italiana di cellule staminale e superficie oculare), tenutosi a Paestum (Salerno) e che ha visto la presenza di ricercatori e chirurghi esperti provenienti da tutto il mondo.

In occasione del congresso di quest’anno sono stati presentati dall’equipe di oculistica di San Marino vari lavori scientifici, tra cui l’utilizzo di tecniche chirurgiche innovative per la superficie corneale e il cheratocono. Infatti all’ISS, da più di 2 anni, è attivo un ambulatorio dedicato alla cornea e alla superficie oculare, dotato di tutte le più moderne tecnologie per la diagnosi e il trattamento di tutte le problematiche riguardanti la cornea e la superficie oculare.

I lavori presentati hanno riscontrato un grande successo: alla fine del congresso la presentazione “ Simultaneous procedure for Keratoconus: topography-guided transepithelial photorefractive keratectomy (PRK) and corneal cross-linking (CXL)” (Procedura simultanea per cheratocono: cheratectomia refrattiva trasepiteliale topo-guidata e cross linking) è stata premiata come miglior presentazione nella sessione Oculisti Under 40.

Il premio consiste nella frequenza di 2 settimane per un oculista dell’Ospedale sammarinese under 40 presso l'ospedale Moorfield Eye Hospital di Londra, il più prestigioso in Europa.

La vittoria come “Best Paper under 40” ha impedito di ricevere anche altri due premi che sono andati ai successivi classificati nella sessione poster.

Questi risultati – ha dichiarato il dottor Alessandro Mularoni - testimoniano e danno riconoscimento al grande impegno profuso dall’equipe di Oculistica sia sul piano assistenziale (innovazione, attività diagnostica e terapeutica in tutti i campi dell’oftalmologia) sia sul piano della formazione e della produzione scientifica: la valutazione dei lavori, tutti rigorosamente presentati in inglese, è stata effettuata da professori europei e trans-oceanici di fama mondiale, e ciò conferisce un riconoscimento ulteriore al successo ottenuto” .

 

Ufficio Stampa – 13 luglio 2018



 
 
Share on Google+Share on twitter


<<  Torna indietro