Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Gli organi di controllo

 

Consulta Sociale e Sanitaria


Segreteria Tel. 0549 994295

E-mail: consulta@iss.sm


La Consulta Sociale e Sanitaria è composta da dodici membri nominati dal Consiglio Grande e Generale di cui due indicati dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori dipendenti e due dalle associazioni di categoria dei datori di lavoro e del lavoro autonomo. I membri durano in carica cinque anni.

Sono Membri della Consulta Sociale e Sanitaria:

  • Bartolini Adalmiro
  • Donati Pier Paolo
  • Ferrari Christian
  • Frulli Milena
  • Giardi Giuliano
  • Menicucci Romina
  • Merlini Enzo
  • Michelotti Marcella
  • Raschi Gabriele
  • Rossi Chiara
  • Scarponi Luciano
  • Venturini Maria Teresa

La Consulta Sociale e Sanitaria svolge funzioni consultive nei confronti del Congresso di Stato sugli strumenti di pianificazione sanitaria e socio sanitaria e sugli atti fondamentali dell’Istituto per la Sicurezza Sociale.
Alla Consulta è richiesto, dal Congresso di Stato, di esprimere parere obbligatorio, sui seguenti atti:

Piano Sanitario e Piano Socio Sanitario;
Budget dell’Istituto per la Sicurezza Sociale, per la parte di relativa competenza;
Piano del personale dell’Istituto per la Sicurezza Sociale;
Piano degli investimenti dell’Istituto per la Sicurezza Sociale per la parte di relativa competenza.

Il Segretario di Stato competente per la Sanità e la Sicurezza Sociale o suo delegato interviene con voto consultivo alle sedute della Consulta.
La Consulta ed il Consiglio nominano al loro interno un Coordinatore che convoca le sedute.
Il Coordinatore del Consiglio viene nominato fra i membri designati dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori dipendenti e dalle associazioni di categoria dei datori di lavoro e del lavoro autonomo; il Coordinatore della Consulta viene nominato fra i membri designati dai Gruppi Consiliari.
I membri della Consulta e del Consiglio sono incompatibili con la carica di membro della Consulta e del Consiglio i dipendenti
dell’I.S.S. o di settori ad esso affini, nonché i membri del Consiglio Grande e Generale.

 

Consiglio per la Previdenza


Segreteria Tel. 0549 994397
E-mail: consiglio@iss.sm

Il Consiglio per la Previdenza, in carica 5 anni, è composto da dodici membri nominati dal Consiglio Grande e Generale, di cui due indicati dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori dipendenti e due dalle associazioni di categoria dei datori di lavoro e del lavoro autonomo.

Sono Membri del Consiglio per la Previdenza:

  • Bacciocchi Antonello
  • Burgagni Marco
  • Ercolani Diego
  • Fabbri Giovanni
  • Montanari Gianluca
  • Morrea Roberta
  • Nibbio Renato
  • Rossini Massimo Roberto
  • Tamagnini Giuliano
  • Ugolini Pio
  • Vagnini William
  • Zanotti Marino Antimo

 

Il Consiglio per la Previdenza svolge le funzioni di gestione della previdenza, e dei relativi fondi, compreso l'esame dei ricorsi, già assegnate dalle norme vigenti al Consiglio di Amministrazione dell'I.S.S.


Svolge inoltre funzioni consultive nei confronti del Congresso di Stato sugli strumenti di pianificazione previdenziale e sugli atti fondamentali dell’Istituto per la Sicurezza Sociale.

Al Consiglio è richiesto, dal Congresso di Stato, di esprimere parere obbligatorio sul Budget e sul Piano degli investimenti dell’Istituto per la Sicurezza Sociale per la parte di relativa competenza.

Il Segretario di Stato competente per la Previdenza o suo delegato interviene con voto consultivo alle sedute del Consiglio.

 

Collegio dei Sindaci Revisori


Segreteria Tel. 0549 994295

Il Collegio dei Sindaci Revisori è composto da tre membri nominati dal Consiglio Grande e Generale che durano in carica cinque anni.
I membri del Collegio dei Sindaci Revisori devono essere iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti o al Collegio dei Ragionieri Commercialisti o all'Ordine degli Avvocati e Notai.

Sono Membri del Collegio:

  • Bollini Monica
  • Cavalli Loretta
  • Pari Stefano 


Il Collegio dei Sindaci Revisori esercita le sue funzioni per tutte le gestioni dell’Istituto ed ha i seguenti compiti:

  • vigilare sulla regolarità amministrativa e contabile dell'I.S.S.;
  • vigilare sul rispetto delle leggi e dei principi di corretta amministrazione;
  • verificare la gestione finanziaria e la corrispondenza del bilancio alle risultanze dei libri contabili;
  • fare ispezioni e riscontri di cassa;
  • svolgere controlli trimestrali sull'andamento dell'I.S.S. redigendo apposito verbale;
  • esaminare i rendiconti, riferendone, con apposita relazione, al Comitato Esecutivo.


Sono incompatibili con la carica di membro del Collegio dei Sindaci Revisori i dipendenti dell’I.S.S. o di settori ad esso affini.

 



 
 
Share on Google+Share on twitter


<<  Torna indietro