Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Missione e Visione

Missione


Garantire ai cittadini sammarinesi un sistema sanitario e previdenziale universalistico e di qualit costituito da attivit di prevenzione, riabilitazione, assistenza sociale e sanitaria di base e assistenza previdenziale.

Quali sono i nostri principi guida:

  • Centralit della persona assistita (patient centered care)
  • Engagement della persona assistita
  • Gentilezza, cortesia, affidabilit dei diritti della persona
  • Integrazione (interprofessionale, intersettoriale, interistituzionale)
  • Efficacia ed efficienza organizzativa, qualit del servizio e continuit assistenziale
  • Equit di accesso
  • Tempestivit nella erogazione delle prestazioni
  • Appropriatezza delle cure (la cura giusta al paziente giusto, nel momento giusto)
  • Innovazione diagnostica-Terapeutica e organizzativa
  • Ricerca impulso dell'approfondimento clinico e scientifico
  • Responsabilizzazione degli organi e del personale
  • Responsabilizzazione dei cittadini nel mantenimento della propria salute
  • Formazione e qualificazione professionale nel senso di apprendimento continuo.
  • Relazione di rete con gli stati europei vicini e facenti parte del network dei paesi con meno di 1 min di abitanti, con le regioni italiane limitrofe: Emilia Romagna e Marche in primis.

Visione


La vision dell'ISS rappresentata dall'aderenza agli obiettivi OMS 2020 e, quindi, attraverso la condivisione di know-how, alle modalit di promozione della salute, riducendo eventuali iniquit di salute, agendo sui determinanti di salute sociali quali comportamenti personali e stili di vita, fattori sociali, condizioni di vita e di lavoro, accesso ai servizi sanitari e sociali, condizioni generali socio-economiche, condizioni culturali ed ambientali.

  • Essere punto di riferimento assistenziale per i cittadini sammarinesi e per i residenti in Italia e in Regione Emilia Romagna, per prestazioni sanitarie particolari e per prestazioni con tempi di attesa critici presso le strutture sanitarie italiane delle Regioni limitrofe.
  • Diventare punto di riferimento per malattie rare.


Temi strategici:

Riqualificazione offerta servizi sanitari e previdenziali
Integrazione orizzontale e verticale
Implementazione di sistemi di comunicazione

Prospettiva clienti:

Promuovere la salute attraverso azioni di prevenzione primaria secondaria e terziaria
Garantire una completa offerta di servizi sociali e sanitari
Garantire un'adeguata assistenza previdenziale nel tempo
Creare una professionalit di assistenza e aiuto per le donne vittime della violenza in genere e per i bambini vittime di abuso


Prospettiva economica-finanziaria:

Migliorare l'appropriatezza d'uso delle risorse
Incrementare le entrate
Migliorare l'efficienza di produzione


Prospettiva processi interni:

Ridurre le liste di attesa, migliorare l'accessibilit dei servizi
Internalizzare le prestazioni internalizzabili e sviluppare nuove opportunit operative
Integrare i percorsi
Potenziare l'immagine dell'ISS verso l'interno e l'esterno
Potenziare le relazioni di rete internazionali per lo scambio delle conoscenze e lo scambio delle prestazioni con le Regioni limitrofe

Prospettiva innovazione e crescita:

Potenziare i sistemi informativi ed informatici
Sviluppare un clima collaborativo e l'allineamento dei valori
Professionalizzare le competenze e le modalit di relazione
Formare le risorse umane al cambiamento e alla costruzione di team

Impegni


  • Assicurare il rispetto di qualit e quantit previsti nella Carta dei Servizi
  • Verificare il rispetto degli standard adottati e il grado di soddisfazione degli utenti
  • Assistere ogni persona che si rivolge ai nostri servizi
  • Essere in ogni momento presenti e disponibili
  • Curare il momento dell'accesso ai nostri servizi
  • Offrire alle persone che accedono ai nostri spazi un ambiente pulito, sano e accogliente
  • Garantire tempi di risposta adeguati alle tipologie di cura dei pazienti



Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro