Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Ortopedia

 

Direttore


Dott. Lorenzo Ponziani

 

Responsabili:

Dott Francesco Di Caprio
- Responsabile Modulo Funzionale Chirurgia del Piede

Dott. Simone Grana - Responsabile Modulo Funzionale Traumatologia dello Sport

 

Sede e contatti


 
REPARTO: 4° piano Ospedale (Scala D) Orari di apertura
Tel. 0549-994420 - Fax. 0549 994578 Dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 13.
E-mail: ortopedia@iss.sm Orari per appuntamenti telefonici: ore 8-14
Posti letto: n.15  
Caposala: Stefano Bonfini  
AMBULATORI: Corridoio di collegamento 3° piano (Scala D/F)  
Segreteria Tel. 0549 994430  
                                                                     
                                                                                                                                    
 
Attività di reparto

Prestazioni
  • chirurgia protesica anca ginocchio e spalla e riprotesizzazioni
  • chirurgia artroscopia ginocchio per patologia meniscale; ricostruzione crociato anteriore e posteriore con legamenti autologhi artificiali e da cadavere; ricostruzione per perdite di sostanza cartilaginea con trapianti di cartilagine osteotomie correttive per patologia artrosica da difetto assiale
  • chirurgia artroscopia e a cielo aperto per patologie della spalla quali lesioni della cuffia dei rotatori, instabilità e patologie da conflitto acromion omerale
  • chirurgia della mano per patologie congenite e acquisite sia degenerative che post-traumatiche con
  • particolare riferimento alla patologia del polso e del carpo in fratture recenti e in esiti
  • chirurgia dei tendini
  • chirurgia nervosa periferica in lesioni traumatiche e nelle sindromi da intrappolamento sia nell’arto superiore che nell’arto inferiore
  • chirurgia della mano reumatoide
  • microchirurgia ricostruttiva reimpianti d’arto o di segmenti d’arto
  • chirurgia del piede nelle patologie dell’infanzia e nelle forme artro degenerative quali alluce valgo meta tarsalgie, etc.
  • traumatologia arto superiore e arto inferiore con metodiche a cielo chiuso e mini invasive quali inchiodamenti fissazione esterna, placche a scivolamento e a stabilità angolare

 

Modalità d’accesso:


I pazienti possono accedere al reparto:

  • in regime di ricovero ordinario dopo visita specialistica presso gli ambulatori
  • in regime di ricovero urgente da Pronto Soccorso o altre Unità Operative

Tempi di attesa: per il ricovero ordinario sono di circa 2 mesi.

 

Informazioni:


I ricoveri in regime di day surgery si eseguono in un reparto autonomo con personale dedicato. La seduta operatoria si effettua il mercoledì con dimissione in serata.
Orario di visita ai degenti: 6.30-8.30; 11.30-14; 18-20.30

 

Attività ambulatoriale


Visite:
- Visite Ortopedica Ordinarie ed Urgenti
- Controlli
- Consulenza in reparti

Terapia:
- Bendaggi funzionali
- Apparecchi gessati
- Applicazione di tutori in termoplastica
- Medicazioni
- Infiltrazioni
- Ozonoterapia

Tempi di attesa
1° Visita: mediamente un mese e mezzo gestite dalla Medicina di base;
Visita di controllo: tempi variabili da 1 a 20 giorni gestite dall’Ortopedia;
Visita urgente: in mattinata

 

Attività di studio e ricerca didattica


  • Partecipazione e organizzazione di congressi e corsi di aggiornamento
  • Attività di formazione per studenti dei corsi di Laurea Infermieristica e corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia
  • Attività di formazione per tirocinanti e specializzandi in Ortopedia
     
 
Modulo Funzionale di Chirurgia del Piede
 
 
 
Prestazioni:
 
Le patologie trattate si estendono a tutto l’ambito della chirurgia del piede:
- Chirurgia artroscopica della caviglia
o Impingement osseo e fibroso
o Trattamento delle lesioni cartilaginee con tecniche rigenerative
- Patologia del piede nell’adulto
o Alluce valgo
o Alluce rigido
o Deformità delle dita
o Metatarsalgie
o Neuroma di Morton
o Sindromi canalicolari
o Piede cavo
o Osteocondrosi (Frieberg, Kohler)
- Patologia degenerativa
o Piede reumatico
o Piede diabetico
o Deformità post-traumatiche o post-chirurgiche
o Artrosi
- Deformità del piede nel bambino:
o Piede piatto
o Piede spastico
- Traumatologia generale e sportiva
o Fratture
o Lesioni legamentose
o Patologia dell’Achille
o Malattia di Haglund
 
Le tecniche chirurgiche utilizzate sono molteplici, in considerazione della patologia, nonchè delle esigenze e caratteristiche del singolo paziente: dalla chirurgia a cielo aperto, alla mini-invasiva, alla artroscopica.
 
Gli interventi chirurgici vengono effettuati nell’ambito delle sedute operatorie istituzionali, in regime di ricovero ordinario, per i casi più complessi o per i pazienti che hanno bisogno di particolare assistenza. Per le patologie trattabili in anestesia loco-regionale e per pazienti non a rischio, vengono utilizzate sedute di day surgery.
 
Per il piede diabetico viene seguito un approccio multidisciplinare che si avvale delle consulenze di geriatra, fisiatra, chirurgo vascolare, infettivologo.


 
 
Share on Google+Share on twitter


<<  Torna indietro