Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Sicurezza sul lavoro: stabili gli infortuni, in aumento i controlli e l’attivit di prevenzione

I controlli, le ispezioni e la vigilanza sui cantieri e in generale sui luoghi di lavoro in merito alla sicurezza, rientrano tra quelle attivit che sono costantemente svolte da parte dell’Istituto per la Sicurezza Sociale e che non si sono mai fermate, nemmeno durante l’emergenza sanitaria.

L’analisi dei dati dell’attivit portata avanti dalla UOS Sicurezza antinfortunistica sul lavoro del Dipartimento Prevenzione ISS, dimostrano che gi nel 2021 si tornati ai livelli pre pandemia. Tali attivit inoltre, ricomprendono una moltitudine di aspetti, tra cui anche incontri formativi, pareri preventivi e attivit di informazione e indirizzo.

I dati 2021 evidenziano come l’anno scorso siano state 42 le aziende sottoposte a controlli e che in generale, l’attivit di vigilanza ha visto l’esecuzione di 272 sopralluoghi (erano stati 202 nel 2020) con un incremento anche rispetto al 2019, quando i sopralluoghi erano stati 238.

Restano sostanzialmente stabili, tra il 2020 e il 2021, gli infortuni sul lavoro (rispettivamente 444 e 455), in netto calo, tuttavia, rispetto al 2019 (quando si verificarono 538 infortuni).

Per quanto riguarda gli assistiti ISS, nel 2021 sono stati erogati 7.166 giorni di malattia a seguito di infortunio, in netto calo rispetto all’anno precedente, a conferma di un trend in diminuzione costante negli ultimi anni.

Nel corso del 2021 non si registrato alcun incidente mortale.

L’attenzione dell’ISS al tema della sicurezza sul lavoro comprende anche una importante attivit riguardante l’informazione, la formazione e pareri di indirizzo. Si tratta di attivit che vede il personale ISS impegnato in incontri con i responsabili della sicurezza e prevenzione delle imprese, i consulenti aziendali, ma anche associazioni di categoria dei datori di lavoro, soggetti istituzionali, sindacali, ecc… Tale attivit, che non si mai fermata, nel corso del 2021 tornata ampiamente ai livelli pre-pandemia superando, in termini assoluti anche i dati di attivit del 2019.

L’Ufficio Stampa – 01 maggio 2022



Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro