Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Contrasto al cyberbullismo, l’ISS premia gli studenti della Seconda Media

Aiutare gli studenti a un utilizzo consapevole dei sociale media e prevenire i fenomeni della violenza on-line, soprattutto tra i giovani.

Con questo obiettivo si sviluppato il concorso “#Click: prima pensa… Cyberconsapevole”, realizzato dal Modulo Funzionale “Attivit Educative” del Servizio Minori dell’ISS rivolto alla Scuola Media e che si concluso con la premiazione, nella giornata odierna, della classe 2aD di Serravalle.

Il Concorso, promosso e curato dalle dottoresse Elena Malpeli e Patrizia Pellandra, si sviluppato nell’ambito dell’attivit di prevenzione inserita nel “Progetto Affettivit” e svolta con tutte le Seconde Medie della Repubblica per proporre ai ragazzi e agli insegnanti una riflessione e rielaborazione dei contenuti emersi durante gli incontri.
Il concorso, infatti, stato realizzato per offrire ai ragazzi un’occasione di “sperimentazione in positivo” degli strumenti tecnologici e della rete, con l’ausilio della loro creativit e della cooperazione.

Un utilizzo consapevole di internet e dei social media, fondamentale per permettere di contrastare fenomeni quali il cyber-bullismo, che si qualifica come una vera e propria forma di violenza e prevaricazione attuata attraverso l’invio di messaggi verbali, foto o video tramite cellulari, smartphones, pc, tablet (su social network, siti web, blog, etc.). La molteplicit della Rete infatti, rende spesso, praticamente impossibile, a chi ne colpito, di sottrarsi alle vessazioni.

Nello specifico, al gruppo di classi partecipanti e agli insegnanti, stato affidato il compito di ideare e realizzare un progetto multimediale, della durata massima di 5 minuti, finalizzato a contrastare i fenomeni affrontati ed evidenziati con i ragazzi durante gli incontri, attraverso la realizzazione di prodotti multimediali.

A premiare la classe vincitrice stata l'Associazione Pro-Bimbi che ha favorevolmente sostenuto l'iniziativa, gi confermata dal Servizio Minori anche per il prossimo anno scolastico.

Ufficio Stampa, 02 giugno 2022



Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro