Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Misure antiCovid: aggiornate le disposizioni, resta l’utilizzo delle mascherine all’interno dell’ISS nelle aree sanitarie

L’Istituto per la Sicurezza Sociale ha aggiornato le procedure antiCovid facendo seguito alla dichiarazione di fine emergenza pandemica da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanit.

Tramite una nuova circolare interna, emanata nella giornata di marted dal Direttore delle Attivit Sanitarie e Socio Sanitare f.f. Dr. Pierluigi Arcangeli in accordo con i Direttori di Dipartimento, sono in particolare previste le disposizioni sull’utilizzo delle mascherine negli ambienti sanitari e l’esecuzione dei tamponi.

Le nuove misure, in virt di quanto affermato dal Direttore Generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus secondo cui il Covid-19 “non pi un’emergenza sanitaria di interesse internazionale” e tenuto conto delle ultime linee guida emanate in materia dall’Italia e declinate dalle regioni limitrofe, l’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie viene progressivamente ridotto.

Rimane obbligatorio l’utilizzo della mascherina FFP2 fino al 31 dicembre 2023:

  • per operatori, visitatori e utenti all’interno dei reparti di degenza e delle strutture sanitarie;
  • negli ambulatori specialistici;
  • nelle sale di attesa;
  • nelle strutture socio sanitarie e socio assistenziali (strutture residenziali per anziani, residenze sanitarie socio assistenziali);
  • per tutti gli equipaggi dei mezzi di soccorso;
  • per tutte le persone con sintomatologia respiratoria;
  • nei percorsi comuni dell’Ospedale e negli ambienti con presenza di pazienti;
  • nella farmacia ospedaliera.

Nelle farmacie territoriali e negli ambulatori di medicina generale, invece, indossare la mascherina fortemente raccomandato ma non obbligatorio. La misura pu essere per prevista a discrezione del farmacista e del medico curante, tenuto conto, rispettivamente, anche delle indicazioni del Direttore della UOC Farmaceutica e del Direttore della UOC Cure Primarie e Salute Territoriale.

Sono esonerati dall’obbligo i bambini di et inferiore ai sei anni, le persone che abbiano patologie o disabilit incompatibili con l’uso della mascherina e chi non possa fare uso del dispositivo dovendo comunicare con soggetto disabile.

Per quanto riguarda le aree amministrative (Staff, Servizi Comuni e Amministrazione) che trovano collocazione dentro le strutture dell’ISS, non pi obbligatorio l’uso della mascherina all’interno dei singoli servizi. Anche in tali spazi rimane obbligatorio l’utilizzo della mascherina FFP2 per tutte le persone che accusano sintomatologia respiratoria.

Per quanto riguarda i tamponi, infine, resta obbligatorio effettuarli se la persona presenta sintomi specifici durante l’accesso al Pronto Soccorso e in caso di ricovero, nonch rimarr sempre obbligatorio per i pazienti che devono accedere alle sale operatorie per intervento chirurgico.

Ufficio Stampa, 25 maggio 2023



Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro