Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Ripristino della degenza notturna pediatrica

Garantire il massimo delle risorse professionali a disposizione nell’assistenza alla popolazione pediatrica sammarinese e alle famiglie, attraverso una attenzione sempre pi importante verso il Servizio di Pediatra e uno dei pilastri fondamentali dell’Istituto per la Sicurezza Sociale.

Il Direttore del Dipartimento Ospedaliero, unitamente al Direttore della UOC di Pediatria intendono rassicurare la cittadinanza che gi da Pasqua, sar ripristinata la degenza notturna per gli eventuali bambini che ne avessero necessit.

La temporanea chiusura solo delle degenze notturne stata motivata, come gi avvenuto anche in passato, dalla necessit di spostare alcuni infermieri nella gestione dell’assistenza sanitaria del reparto Covid e dell’area isolamento alla RSA La Fiorina, caratterizzati da numerosi casi di positivit nelle ultime settimane. Una situazione emergenziale dovuta alla pandemia da SARS-CoV-2, quindi, che si aggiunta alla carenza di personale medico e infermieristico sulla quale l’ISS sta gi tuttavia, intervenendo.

Ciononostante, gi nella giornata odierna stata concordata una riorganizzazione interna all’Ospedale, anche in accordo con i Direttori di altre UOC, che consentir di ripristinare nei prossimi giorni la degenza notturna pediatrica, anche in caso dovesse perdurare lo spostamento di alcune unit del personale infermieristico della Pediatria in altri reparti o servizi a causa della situazione pandemica. La degenza notturna sar garantita in altri reparti a seconda delle condizioni e necessit degli eventuali pazienti pediatrici in attesa del ripristino del pieno organico della Pediatria

Si ricorda inoltre, che gi stato potenziato da tempo il servizio dell’ambulatorio pediatrico, attivo tutti dal luned al venerd dalle 7:30 alle 19:00 e il sabato, domenica e festivi, dalle 7:30 alle 13:30.

L’ISS intende ribadire che la salute e la tutela delle fasce pi deboli rappresenta una priorit assoluta a cui non si intende venire meno e che gli interventi in corso e le varie azioni gi intraprese negli ultimi mesi stanno procedendo tutte in questa direzione.

Ufficio Stampa, 13 aprile 2022



Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro