Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Gruppo coordinamento emergenze sanitarie: aggiornamento 2 marzo 2020

Il Gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie, comunica l’aggiornamento dei dati sull’infezione da nuovo coronavirus COVID-19 aggiornati alla data odierna:
n.8 i casi positivi (un nuovo caso), di cui 4 ricoverati all’Ospedale di San Marino (3 dei quali nella nuova ala predisposta al 2 piano della scala “F” e 1 in isolamento in Terapia Intensiva), 4 presso il proprio domicilio.
n.1 decesso (a Rimini).
n.29 i tamponi totali effettuati, di cui 17 risultati negativi, 9 i positivi e 3 in attesa di esito.
n.80 quarantene domiciliari sui contatti stretti compresa la rete familiare, amicale e personale sanitario.
Nella notte stata emanata la nuova ordinanza (n.3 del 1 marzo 2020) da parte della Segreteria di Stato alla Sanit che ha aggiornato anche le disposizioni sanitarie.
Tra le varie misure contenute, le modifiche alla quarantena, che viene ridotta a 14 giorni rispetto ai 20 precedenti, in stretta corrispondenza alle indicazioni internazionali (OMS) e il cui rispetto sar garantito anche dalle Forze dell’Ordine.
in corso un ulteriore ampliamento della nuova area ospedaliera per l’assistenza dei pazienti positivi all’infezione e che necessitano di ricovero.
Contemporaneamente si sta allestendo una struttura all’interno dell’Ospedale di Stato con un percorso dedicato sui casi sospetti e che hanno bisogno di accertamenti clinico-diagnostici e sono in attesa di conferma del tampone.
Il questa fase delicata della salute pubblica, il messaggio che si vuole trasmettere a tutta la cittadinanza di evitare di cadere in facili allarmismi, mentre tutte le Istituzioni e le Autorit sono impegnate in questa emergenza affinch resti forte il senso di sicurezza della nostra comunit.
Si ricorda alla cittadinanza che in caso di febbre, accompagnata da disturbi respiratori importanti, necessario contattare telefonicamente il proprio medico curante oppure la Guardia Medica e va assolutamente evitato di recarsi al Pronto Soccorso o ai Centri Salute. Per informazioni contattare il numero 0549 994001 oppure la Centrale Operativa Interforze allo 0549 888888 per eventuali segnalazioni.
San Marino, 2 marzo 2020


Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro