Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Come fare per..

 

        Procedure per l'accesso a prestazioni sanitarie/socio sanitarie:


         Procedure burocratiche:
















 

 

Accedere alle cure odontoiatriche

L’ISS garantisce, come in passato, la gratuità delle cure odontoiatriche per le seguenti tipologie di assistiti: minori di anni 16, pensionati, ospiti delle strutture sociosanitarie protette (Casa di Riposo) e per queste patologie:

  • estrazione di dente deciduo
  • estrazione di dente permanente
  • estrazione di radice residua
  • altra estrazione chirurgica di dente
  • ricostruzione mediante otturazione di 2 superfici
  • ricostruzione mediante otturazione di 3 o più superfici
  • terapia canalare in dente monoradicolato
  • terapia canalare in dente pluriradicolato
  • gengivectomia
  • sutura dopo estrazione di denti
  • rimozione sutura
  •  

Modalità d'accesso:
1. Rivolgersi ad uno degli studi odontoiatrici convenzionati con l’ISS per la stesura di un piano terapeutico ;
2. Con il piano terapeutico rilasciato dall’odontoiatra convenzionato recarsi dal proprio medico
curante (pediatra o medico di medicina generale), il quale rilascerà una richiesta di
prestazione “fuori territorio” per le prestazioni indicate nel piano terapeutico;
3. Con la richiesta di prestazione “fuori territorio”, recarsi all’Ufficio Prestazioni dell’ISS per
chiedere l’autorizzazione alle prestazioni;
4. Con l’autorizzazione alla prestazione presentarsi allo studio odontoiatrico scelto fra quelli
convenzionati.

Elenco studi odontoiatrici convenzionati:

ANGOLO DENTALE di Castroni Stella, Via Tre Settembre, n. 99 -Dogana  Tel. 904473

CASALI ALVARO, Via Cà Vagnetto n. 3, Domagnano Tel. 901065

CENTRO MEDICO ODONTOIATRICO srl, Via Fornace, n. 30 Dogana Tel. 909402

DAY HOSPITAL IL SORRISO, Via L. Zuppetta, n. 14, Cailungo Tel. 902402

DENTAL srl Via 4 Giugno n.25, Serravalle Tel. 900786

IL MONDO DEL SORRISO, Via Tre Settembre, n. 17 Dogana Tel. 970201

INTERDENTAL srl, Via 21 Settembre, n. 17, Fiorentino Tel. 997091

MARADENT srl, Via Enrico Notaio, n.9, Gualdicciolo Tel. 999792

MEDICAL AGE spa, Via F. da Montebello, n. 5, Gualdicciolo Tel. 911395

MONTANARI DR. FRANCESCO MARIA, Via Olivella,39 Tel. 904222

ODON spa, Via Cà Vagnetto n. 3, Domagnano Tel. 901065

ODONTOMED srl, Via Solaiolo, n. 10, Chiesanuova Tel. 998015

POLIAMBULATORIO KI srl, Via Costa del Bello, 56, Serravalle Tel. 900496

Poliambulatorio SH HEALTH SERVICE srl, Via Dei Paceri, n.86/A, Falciano Tel. 909299

SMILE srl, Via 4 Giugno, n.81, Serravalle Tel. 900152

SERRA STEFANO, Via XXVIII Luglio, 212, Borgo Maggiore Tel. 906608

 

 

  

 

Richiedere una visita al medico curante

La visita ambulatoriale ordinaria deve essere prenotata, anche telefonicamente, presso il proprio Centro per la Salute nella fascia oraria 11-13.
Per visite urgenti è necessario presentarsi dal proprio medico nella fascia oraria mattutina. La visita viene espletata dopo la valutazione infermieristica che dispone i tempi e l’ordine di entrata secondo i criteri di gravità e urgenza.

 

 

 

Scegliere Pediatra

Il pediatra viene assegnato a rotazione tra i medici della UOC di Pediatria, affinché ogni medico abbia circa lo stesso numero di neonati.
Nel caso ci sia un fratello o sorella più grande, di diritto viene assegnato lo stesso Pediatra.
In caso di particolari necessità o per cambiare medico, ci si deve rivolgere al Direttore dell’UOC Pediatria.

 

 

 

Richiedere una cartella clinica

La copia della cartella clinica si richiede presso la Segreteria Ospedaliera, 1° Piano Ospedale, adiacente alla sala d’attesa del Pronto Soccorso.
Per i residenti sammarinesi e i frontalieri la richiesta di documentazione sanitaria personale deve essere effettuata direttamente presso la segreteria ospedaliera muniti di documento personale d’identità.
Per i forensi è possibile inviare la richiesta via fax allegando un documento di identità.
Il ritiro della documentazione sanitaria può essere effettuato anche da terzi, purché muniti di documento di identità personale, delega e documento dell’assistito.
La copia di cartella è a pagamento e il tempo di attesa per il rilascio è di 10/15 giorni circa.
 

 

 


 

 

 

 

Richiedere la pensione ordinaria di anzianità, vecchiaia e invalidità

Pensione di ordinaria invalidità':

La pensione di ordinaria invalidità può essere richiesta quando concorrono i requisiti previsti dall'art. 13 della Legge n. 15/1983, al fine della verifica dei requisiti di Legge consigliamo sempre di recarsi presso l'Ufficio Prestazioni Vitalizie.
Per la valutazione del grado di inabilità al lavoro, occorre presentarsi alla visita medico collegiale con i seguenti documenti: il certificato medico - che deve essere compilato dal medico curante - e il questionario informativo - che deve essere compilato dall'interessato.
Tali documenti possono essere richiesti presso l'Ufficio Prestazioni Vitalizie.
Una volta compilati, tali documenti devono essere riconsegnati all'Ufficio Prestazioni Vitalizie che protocollerà la richiesta e in seguito convocherà il/la richiedente alla visita medico collegiale della Commissione Accertamenti Sanitari di I istanza.
In caso di esito negativo, il richiedente ha facoltà di ricorrere entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione, alla Commissione Sanitaria di II istanza.
Nel caso fosse negativo anche l'esito della Commissione Sanitaria di II istanza, sempre entro 30 giorni dalla notifica, può essere avanzato ricorso al Consiglio per la Previdenza.


Pensione di ordinaria anzianità'  e di ordinaria vecchiaia:

La pensione di ordinaria vecchiaia e la pensione di ordinaria anzianità devono essere richieste presso l'Ufficio Prestazioni Vitalizie.
Consigliamo sempre di presentarsi qualche tempo prima al fine della verifica dei requisiti richiesti dalla normativa vigente.
La situazione contributiva può essere richiesta via mail all'indirizzo ad infopensioni@iss.sm, oppure può essere visualizzata online, registrandosi al sito della portale della pubblica amministrazione, www.pa.sm, in alto sulla sinistra, all'interno dell'Aree Tematiche, si trova il link per l'Area Previdenziale, a questo punto comparirà l'estratto contributivo per il proprio Codice Iss.
La domanda deve essere presentata all'Ufficio Prestazioni Vitalizie, corredata di certificato di nascita, residenza e stato di famiglia che per i residenti in Repubblica possono essere sostituti con l'autocertificazione.

 

 

 

Richiedere il rilascio di certificazioni medico sportive 

Contattare il Servizio di Medicina Sportiva al numero tel. 0549 994885 (3° Piano Ospedale)
Per gli adulti (dai 16 anni in su)  il certificato di idoneità sportiva AGONISTICA  è  a pagamento (  € 40,00).
p.s. Tutte le certificazioni di idoneità sportiva NON agonistica per adulti e minorenni, vengono redatte dai medici di condotta (c/o i Centri per la Salute) e/o dai pediatri.

 

Prenotare visite in libera professione

Le visite in libera professione possono essere richieste solo da cittadini non sammarinesi.
La prenotazione deve essere effettuata direttamente presso l’Unità Operativa.
Il pagamento della prestazione deve essere effettuato presso l’Ufficio Accettazione-Cassa  (Ospedale 1° Piano dopo la Portineria)
Negli orari in cui l’Ufficio è chiuso, il pagamento viene effettuato in Portineria.

 

 

 

Invio certificato di malattia da parte dei frontalieri

Il certificato di malattia, redatto dal proprio medico di condotta, deve essere consegnato all’Ufficio Indennità Economiche (Palazzina Uffici Amministrativi- 3° Piano , Scala E), o può essere inviato via fax al n° 0549 994252.

 

 

Richiedere impegnativa per visite e ricoveri presso strutture fuori territorio

La richiesta per visite o ricoveri in strutture fuori territorio deve essere redatta dal medico curante o dal pediatra e deve essere autorizzata dall’Ufficio Medicina Fiscale. La richiesta autorizzata deve essere consegnata all’Ufficio Prestazioni Sanitarie Esterne che provvedono al rilascio del modulo I/SMAR 8bis.

 

 

 

Richiedere ausili e presidi sanitari in uso gratuito

La richiesta per ausili e presidi sanitari ai pazienti domiciliari deve essere redatta dal medico di condotta e consegnata alla UOC Medicina Fisica e Riabilitativa che, dopo attenta verifica da parte del medico fisiatra sulla reale necessità, rilascia l’autorizzazione. Il ritiro dei presidi viene effettuato all’Ufficio Economato e Provveditorato presentando la richiesta autorizzata.

 

 

 

Richiedere l’assistenza domiciliare

L’assistenza domiciliare ai cittadini in condizioni di ridotta autonomia, inabilità o disabilità ( permanenti o temporanei) viene erogata dalla UOC Servizio Territoriale e Domiciliare. Al Servizio si accede previa domanda di ammissione che deve essere presentata dall’interessato o da un suo familiare presso la sede del Servizio Territoriale Domiciliare, compilando l’apposito modulo e corredato dai documenti richiesti al momento del colloquio. La documentazione può essere richiesta anche per posta elettronica, servizio.domiciliare@iss.sm, oppure via fax al numero 0549-883125. Hanno priorità assoluta di accesso al servizio le persone totalmente o parzialmente non autosufficienti qualora si trovassero sole, senza reti parentali o affini.

 



 
 
Share on Google+Share on twitter


<<  Torna indietro