Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Diritti cittadino e Tutela privacy

I diritti e i doveri del cittadino


Diritti:

Il cittadino che usufruisce dei servizi ha il diritto:

a un’assistenza accurata e competente indipendentemente dalle sue convinzioni religiose, filosofiche, politiche e secondo i principi della pari dignità umana
al rispetto della propria dignità personale sotto l’aspetto fisico, morale e spirituale
alla garanzia di riservatezza dei dati relativi alla sua persona e alla sua malattia. I medici, il personale tecnico, infermieristico e quello amministrativo sono tenuti all’obbligo del segreto professionale su tutto quanto concerne il paziente
di essere costantemente informato sul proprio stato di salute, sulle indagini diagnostiche, terapie praticate e trattamenti alternativi
consenso informato: é diritto della persona assistita avere informazioni sul proprio stato di salute e adeguate indicazioni
su eventuali malattie, le relative cure e i rimedi terapeutici. E’ diritto della persona, opportunamente informata concedere o negare il proprio consenso per le indagini e le terapie proposte. Il medico non può intervenire senza il consenso della persona assistita, tranne che nelle situazioni di emergenza in cui il cittadino si trovi in pericolo di vita e nell’incapacità di esprimere la propria volontà. Ai pazienti è chiesto di collaborare fornendo indicazioni chiare e complete su tutto quanto possa essere utile per una migliore assistenza sanitaria.
tutela della privacy: la persona ricoverata ha il diritto di non rendere noto il suo soggiorno in Ospedale; in tal caso dovrà firmare un apposito modulo al momento dell’accettazione in Ospedale. Le notizie sullo stato di salute potranno essere date, oltre che all’interessato, esclusivamente alle persone espressamente indicate al momento del ricovero.

Doveri:

Allo scopo di contribuire a migliorare la qualità delle prestazioni erogate da parte della Struttura Sanitaria e di assicurare il rispetto verso la comunità e i servizi sanitari usufruiti da tutti i cittadini, ciascun utente si impegna a:

rispettare i diritti degli altri malati evitando rumore, luci accese e limitando il numero delle visite in modo da favorire la quiete e il riposo degli altri degenti
avere cura delle attrezzature e degli arredi che si trovano all’interno delle strutture ospedaliere, ritenendo gli stessi patrimonio di tutti e quindi anche propri
rispettare il lavoro degli operatori, favorendo l’instaurarsi di un rapporto di fiducia mediante la collaborazione con il personale sanitario
informare tempestivamente i sanitari dell’eventuale rinuncia a ricoveri, visite o trattamenti programmati al fine di permettere ad altri utenti di poterne usufruire
rispettare il divieto di fumo
evitare le visite in reparto da parte di bambini di età inferiore a 12 anni, salvo deroghe individuali autorizzate dal Primario e con attenta sorveglianza da parte degli accompagnatori


Meccanismi di tutela e verifica

L’Istituto per la Sicurezza Sociale si impegna a migliorare il rapporto con i cittadini e a questo scopo:

cura la formazione del personale per migliorare la comunicazione degli operatori a contatto con il pubblico
garantisce l’informazione sui servizi attraverso (Ufficio Relazioni con il Pubblico) sito web ufficiale, stampa locale, guide e opuscoli, servizi specifici su RTV
promuove la partecipazione dei cittadini e delle associazioni di volontariato
verifica il gradimento dei Servizi e la qualità percepita dagli Utenti attraverso la realizzazione di indagini di gradimento riferite ai servizi Ospedalieri e Territoriali
adotta un regolamento di tutela dei cittadini utenti nel quale è prevista la possibilità di presentare esposti o segnalazioni quando è stata negata o limitata la fruibilità delle prestazioni



 
 
Share on Google+Share on twitter


<<  Torna indietro