Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Aggiornamento Epidemia COVID-19 a San Marino al 10 febbraio 2021

L’Istituto per la Sicurezza Sociale comunica l’aggiornamento delle infezioni da Covid-19 a San Marino alla mezzanotte di ieri.

La seconda ondata pandemica (dal 1 luglio) registra:

  • positivi: 245 (+21, et media 43 anni);

  • guariti: 2.223 (+11);

  • deceduti: 29;

  • contagiati totali 2.498 (2.395 residenti e 103 non residenti).

Il numero totale di persone contagiate individuate, invece, dall’inizio della pandemia fino alla mezzanotte di ieri di 3.213 di cui: 245 positivi (131 femmine e 114 maschi), 71 decessi e 2.897 guarigioni.

Sono 225 le persone positive al virus Sars-Cov2 in isolamento presso il proprio domicilio.

I tamponi totali eseguiti sono 36.677, di cui 16.353 su singole persone.

Le persone in quarantena domiciliare sono 216, tra cui 1 rappresentanti delle forze dell’Ordine e 4 sanitari.

Per quanto riguarda la RSA alla Fiorina, durante la seconda fase pandemica si sono registrati due focolai.
Il primo a fine novembre e il secondo a fine dicembre, non collegati tra loro.
Nel primo caso sono stati contagiati 20 ospiti. Durante il secondo focolaio, 12. Dei 32 contagiati totali, 11 sono deceduti, 2 sono attualmente ricoverati in Ospedale nel reparto Covid, mentre l’ultimo ospite che era ancora positivo, e si trova al Casale, questa mattina risultato negativo al tampone.

Tra le persone positive al nuovo coronavirus, 20 risultano ricoverate all’Ospedale di Stato. Di queste, 14 si trovano nel Reparto Covid e 6 in Terapia Intensiva (a cui si sommano altri pazienti che necessitano di cure intensivologiche).

Nella tabella sottostante riepilogato l’andamento dal 3 al 9 febbraio 2021 relativi ai tamponi effettuati, al totale dei nuovi casi di positivit riscontrati, alla percentuale di nuovi positivi in rapporto al totale dei tamponi (tasso di positivit) e le guarigioni.


Data

Tamponi effettuati

nuovi positivi

% nuovi positivi/tamponi

Guariti

03 febbraio

217

15

6,91%

1

04 febbraio

214

13

6,07%

21

05febbraio

55

4

7,27%

1

06 febbraio

158

12

7,59%

37

07 febbraio

54

0

0,00%

3

08 febbraio

470

48

10,21%

50

09 febbraio

246

21

8,54%

11

L’ISS raccomanda il doveroso rispetto dei comportamenti igienico-sanitari per contrastare la diffusione del nuovo coronavirus, in particolare l’uso della mascherina, il lavaggio frequente delle mani o in alternativa l’igienizzazione, ed evitare assembramenti.

Si ricorda inoltre che, in base al Decreto Legge 15/2021, per l’ingresso nella Repubblica di San Marino da paesi diversi dall’Italia e dalla Citt del Vaticano o se si sia soggiornato al di fuori di questi due paesi nei 14 giorni precedenti, necessario esibire un certificato di vaccinazione anti SARS-CoV-2 oppure un certificato di negativit tramite tampone molecolare non oltre 48 ore prima dell’ingresso e comunque in conformit ai protocolli sanitari in vigore nella Repubblica di San Marino. Si ricorda inoltre che i "cittadini sammarinesi, i residenti e i soggiornanti in territorio sammarinese che rientrino nella Repubblica di San Marino da paesi diversi da Italia e Citt del Vaticano, o che abbiano soggiornato al di fuori di questi due paesi nei 14 giorni antecedenti, hanno l’obbligo di contattare prima del loro rientro il Centro Unico Prenotazioni dell’ISS (telefonando allo 0549 994889), al fine di sottoporsi a tampone molecolare o antigenico entro le 48 ore dal proprio rientro con spese per l’esecuzione degli accertamenti clinici a carico degli stessi. In alternativa, consentito presentare al Laboratorio Analisi dell’ISS apposito certificato che attesti l’avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2 o la negativit al coronavirus, accertata tramite tampone molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore antecedenti l’ingresso in territorio nazionale e comunque in conformit ai protocolli sanitari in vigore nella Repubblica di San Marino. In attesa dell’esito dei test, fatto obbligo, per i rientranti, di mettersi in autoisolamento fiduciario”.

Ufficio stampa, 10 febbraio 2021



Share on Google+Share on twitter


<< Torna indietro