Stemma di San Marino
Repubblica di San Marino

Immagine telefono centralinoCentralino 0549/994111

Pagina Facebook dell'ISS di San Marino
Pagina Twitter dell'ISS di San Marino

Endoscopia - Gastroenterologia - Centro Screening

 

Direttore:


Dott.ssa Maria Loredana Stefanelli

Responsabile:
Dott.ssa Anna Chiara Piscaglia

Staff medico:

Dott. Giuseppe Marra
Dott.ssa Giulia Gibiino

 

Sedi e contatti:


AMBULATORI: 3° piano (Scala A) Ospedale
Tel.  0549 994541 - Fax 0549 882547
E-mail: segreteria.endoscopia@iss.sm

CENTRO SCREENING: 3° piano (Scala D) Ospedale
Tel. 0549 994406 - Fax 0549 994306
E-mail: centro.screening@iss.sm

 

 

Attività ambulatoriale


L'Unità opera da anni con l’obiettivo di prevenire, diagnosticare e trattare le patologie Gastrointestinali ed Epatiche, mediante attività ambulatoriali e attività diagnostico-terapeutiche specialistiche (endoscopiche ed ecografiche) .

Prestazioni di Endoscopia digestiva:

  •  
  •  Esofagogastroduodenoscopia (EGDS) con eventuali biopsie
  •  
  •  Colonoscopia con eventuali biopsie
  •  
  •  Emostasi di emorragie digestive
  •  
  •  Rimozione corpi estranei
  •  
  •  Polipectomie, mucosectomie
  •  
  •  Dilatazione di stenosi
  •  
  •  Posizionamento di protesi enteriche
  •  
  •  Posizionamento e sostituzione di gastrostomie percutanee (PEG)
  •  
  •  Posizionamento e rimozione di palloncino intragastrico per il trattamento dell’obesità patologica
  •  

Prestazioni di Econendoscopia:

  •  
  •  Ecoendoscopia (EUS) delle alte e basse vie digestive e bilio-pancreatica, con eventuali agobiopsie/agoaspirati
  •  
  •  Drenaggio di cisti, toracentesi, paracentesi, blocco anestetico a livello del plesso nervoso celiaco in corso di ecoendoscopia
  •  

Prestazioni di ecografia internistica ed interventistica:

  •  
  •  Ecografia internistica
  •  
  •  Studi flussimetrici ed ecocolordoppler
  •  
  •  Ecografia con mezzo di contrasto
  •  
  •  Biopsie ecoguidate e trattamenti ablativi
  •  

Visite specialistiche gastroenterologiche ed epatologiche:

  •  
  •  Ambulatorio Specialistico per la diagnosi e il trattamento di patologie gastroenterologiche ed epatologiche (prime visite e controlli)
  •  
  •  Consulenze gastroenterologiche ed epatologiche per pazienti interni
  •  
  •  Visite periodiche per Malattie Infiammatorie Croniche intestinali, Malattia Celiaca e altre condizioni patologiche di pertinenza specialistica  gastroenterologica  che necessitino di follow-up e sorveglianza
  •  
  •  Follow-up e trattamento delle epatiti virali
  •  
  •  Follow-up e trattamento delle epatopatie acute e croniche e della cirrosi epatica
  •  
  •  Sorveglianza dei pazienti cirrotici per la diagnosi precoce dell’epatocarcinoma
  •  

 

 

CENTRO SCREENING


In conformità con le linee guida delle Società Scientifiche di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, l’Istituto per la Sicurezza Sociale ha avviato un programma mirato alla prevenzione e diagnosi precoce dei tumori del colon-retto, che rappresentano a San Marino e in Italia la seconda causa di morte sia negli uomini (dopo il tumore del polmone), sia nelle donne (dopo il tumore mammella). Il programma si rivolge alle donne e agli uomini che hanno una età compresa tra i 50 e i 75 anni, in quanto gli studi epidemiologici internazionali hanno evidenziato che è la fascia d’età in cui il rischio di ammalarsi di questi tumori è più alto.
Prevede l’esecuzione di un test per la ricerca di sangue occulto nelle feci (SOF), proposto mediante lettera personale inviata dall’ISS agli assistiti. Si tratta di un test efficace a verificare la presenza di polipi o lesioni tumorali nell’intestino con un conseguente aumento delle possibilità di intervenire con cure tempestive e di migliorare sensibilmente la prognosi. Questo test, come ogni altro esame, ha dei limiti. Infatti non tutti i polipi o i tumori in fase iniziale si manifestano con sanguinamento e dunque l’assenza di sangue al momento del test non fornisce una sicurezza assoluta sull’assenza di polipi o lesioni tumorali: il sanguinamento può essere intermittente e quindi non rilevabile con certezza al momento del test. Il programma comunque prevede che, dopo un test che registra la presenza di sangue occulto, sia eseguito un accertamento con colonscopia, mentre qualora il test risultasse negativo il controllo del SOF sarà ripetuto ogni 2 anni.

Modalità d’accesso:

Il Servizio è aperto dalle ore 7.00 alle ore 19.00 dal lunedì al venerdì; il giovedì l’apertura è prolungata fino alle ore 20.

Tempi di attesa:

Esofagogastroduodenoscopie e colonscopie:
Richiesta ordinaria: entro 2 mesi
Richiesta prioritaria: entro 10 giorni
Richiesta urgente: entro 24/48 ore

Colonscopia con assistenza anestesiologica:
Richiesta ordinaria: entro 3 mesi
Richiesta prioritaria: entro 10 giorni
Richiesta urgente: entro 24/48 ore

Visite specialistiche gastroenterologiche ed epatologiche:
Prima visita: entro 1 mese
Visita di controllo: entro 2 mesi
Richiesta prioritari: entro 10 giorni
Richiesta urgente: entro 24-48 ore

Non è prevista una reperibilità endoscopica o gastroenterologica notturna, di sabato e nei giorni festivi. Urgenze non differibili debbono essere inviate, in base alle direttive aziendali, all’Ospedale di Rimini.

 

Formazione



Dal 2012 l’Unità Operativa insieme alla Medicina Interna sono Polo Didattico della Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Università Cattolica del S. Cuore di Roma e come tale sono impegnate nella formazione teorico-pratica di Medici Specializzandi in Gastroenterologia.



 
 
Share on Google+Share on twitter


<<  Torna indietro